Piccoli impianti di produzione di biogas per cotture senza fumo in Cambogia

Tipo di progetto: Biogas

Sede del progetto: Cambogia

Stato del progetto: Terminato, certificati disponibili

Riduzione CO₂ annuale: 70 000 t

Nella Cambogia rurale, tradizionalmente le donne cucinano su semplici fornelli di legno. Le conseguenze sono malattie delle vie respiratorie, deforestazione ed emissioni di gas serra. Il programma consente alle famiglie di acquistare piccoli impianti di produzione di biogas: in tal modo si preservano le foreste e si incrementa la qualità della vita delle persone.

133 000‏

persone ne traggono beneficio

27 231‏

impianti di fermentazione biologica installati

2 500

posti di lavoro creati

A causa di guerre decennali e di insicurezza, la Cambogia è attualmente uno dei Paesi più poveri al mondo. Negli ultimi anni il tasso di disboscamento è aumentato in modo allarmante. Tra le cause di questo processo vi è la cottura a legna. Oltre il 98 percento delle famiglie nella Cambogia rurale cucina utilizzando fornelli in ceramica poco efficienti e senza camino, una delle tecnologie più semplici e a basso costo. Di conseguenza, le donne e i bambini sono esposti ad elevate concentrazioni di sostanze nocive che causano una serie di malattie.

In passato mescolavo lo sterco di mucca con il concime chimico, ma la resa del mio raccolto è rimasta modesta. Ora grazie ai fanghi biologici dell’impianto di produzione di biogas è migliorata la fertilità del suolo e i miei raccolti hanno un rendimento molto maggiore; inoltre, il biogas ha ridotto i costi per la cottura!

Chhim Dy, proprietario di impianto di biogas

L’installazione di impianti di produzione di biogas risolve questi problemi fornendo energia rinnovabile e a basso costo ricavata dal letame animale. L’impiego di biogas per cucinare non provoca fumo e riduce il fabbisogno di legna da ardere. In tal modo si proteggono preziose foreste. I fanghi biologici che rimangono dopo il processo di biogas sono ideali come concime organico e incrementano sensibilmente la resa dei raccolti. La rinuncia ai fertilizzanti chimici alleggerisce il peso sul budget familiare e migliora la struttura dei terreni dei campi. La cottura con biogas non produce fumo e migliora la salute dei membri della famiglia, in particolare di donne e bambini. Non c’è più bisogno di dedicare molte ore alla raccolta della legna da ardere e questo tempo può essere dedicato alla scuola o ad occupazioni accessorie. Inoltre, il programma consente formazioni professionali nel campo della tecnologia con biogas e crea numerose opportunità lavorative lungo la catena di fornitura.

La Cambogia possiede un elevato potenziale nel settore del biogas nazionale: vi sono circa un milione di nuclei familiari che possiedono animali a sufficienza per gestire un piccolo impianto di produzione di biogas. Il programma è stato avviato congiuntamente dal Ministero dell’Agricoltura, della Silvicoltura e della Pesca e dall’organizzazione olandese per lo sviluppo SNV. Il programma collabora strettamente con il settore economico privato per realizzare un mercato del biogas permanente. Grazie agli introiti dei certificati di CO₂ e a speciali microcrediti, le famiglie possono finanziare gli impianti di produzione di biogas.

 

Questo progetto contribuisce a undici OSS:

133 000 persone ne traggono beneficio.

Le famiglie beneficiano di maggiori proventi grazie allo spargimento di letame sui campi.

Il progetto migliora la salute delle persone grazie alla minore formazione di fumo e polvere nelle cucine.

Grazie al minor tempo necessario per la raccolta della legna da ardere, i ragazzi hanno più tempo per fare i compiti e studiare.

Il progetto rafforza la posizione delle donne all’interno della famiglia.

27 231 impianti di fermentazione biologica installati.

2 500 posti di lavoro creati.

20 230 famiglie che utilizzano fango biologico al posto del fertilizzante organico.

Il progetto contrasta il cambiamento climatico.

Si risparmiano oltre 131 000 tonnellate di legno.

Il progetto riflette un’elevata collaborazione tra nord e sud.

Situazione senza progetto

Cottura con legna da ardere, emissioni di metano dal letame, impiego di fertilizzanti chimici

Contributo agli OSS

Standard di progetto

Numero progetto

7207

Rimanga informato/a!