Il concime animale produce biogas pulito in Indonesia

Tipo di progetto: Biogas , Biomassa

Sede del progetto: Indonesia

Stato del progetto: In corso, nessuno certificato disponibile

Riduzione CO₂ annuale: 19 149 t

Obiettivo di questo programma di protezione del clima è l’installazione di impianti di biogas come fonte di energia pulita in Indonesia. Il biogas prodotto in proprio offre alle famiglie una modalità sostenibile per ridurre la dipendenza dalla costosa legna da ardere e dai combustibili fossili per la cottura e l’illuminazione.

104 000‏

persone traggono beneficio

24 528‏

impianti di produzione di biogas installati

281‏

posti di lavoro creati

Gli impianti trasformano lo sterco di mucche e di maiali in biogas, che può essere impiegato per cucinare e illuminare. Nello stesso tempo, i residui di fermentazione di questo processo forniscono un eccellente concime biologico che migliora la resa dei raccolti dei piccoli contadini. Grazie al programma, le famiglie possono acquistare gli impianti di produzione di biogas a prezzo ridotto. Il programma crea da un lato fonti energetiche sostenibili e autonome per le famiglie, dall’altro opportunità di lavoro e di business, ad esempio come costruttori di biogas o presso una delle varie organizzazioni partner coinvolte.

Gli impianti di biogas riducono le emissioni di gas serra in tre punti: innanzitutto, nella fase di fermentazione del letame, il metano non fuoriesce più nell’aria. Secondariamente, questo metano può essere usato come combustibile per illuminare o per cucinare, rimpiazzando la combustione di legna da ardere. In terzo luogo, il bio-fertilizzante residuo sostituisce i concimi chimici, la cui produzione e trasporto vengono così eliminati. Inoltre, a differenza del concime chimico, il bio-fertilizzante non porta alla degradazione del terreno e possiede un contenuto di sostanze nutrienti tre volte maggiori rispetto al normale letame.

Prima spendevo 15 dollari al mese per il gas per cucinare. Ora il denaro mi permette di offrire ai miei figli una migliore alimentazione.

Nurlaila, Benteng Gajah, Sulawesi Meridionale

Sono soprattutto le donne e le ragazze a rallegrarsi dell’impianto di produzione di biogas, perché consente loro di risparmiare ogni giorno circa 60-90 minuti, dal momento che non è più necessario recarsi a raccogliere la legna e la cottura avviene in modo più veloce e pulito, il che significa meno tempo da dedicare alle pulizie. Le famiglie risparmiano denaro perché non sono più obbligate a comprare combustibile per cucinare e concime per i campi. Grazie alla cottura con il biogas la cucina è meno piena di polvere e fumo, per cui le donne soffrono meno di tosse, mal di gola e bruciore agli occhi. Grazie a questi vantaggi economici e sociali per le donne, il programma è stato insignito dello standard W: si tratta di uno standard che premia i progetti che rafforzano il potere delle donne (empowerment) e nello stesso tempo hanno effetti positivi sull’ambiente.

Il programma è implementato sul posto da Hivos, una ONG olandese di pubblica utilità di grande esperienza e fama internazionale. In questo progetto Hivos collabora strettamente con il ministero indonesiano dell’energia e delle risorse minerarie e con Netherlands Development Organisation. Ora il programma è attivo in dieci province in tutto il Paese. Attualmente lavorano al programma circa 60 partner di progettazione, che si occupano della costruzione degli impianti di produzione di biogas, e tre partner di fabbricazione che si concentrano su forni a biogas, lampade e altri apparecchi.

 

Questo progetto contribuisce a undici OSS:

Oltre 104’000 persone ne traggono beneficio.

Le famiglie beneficiano di maggiori proventi grazie allo spargimento di letame sui campi.

Il progetto migliora la salute delle persone grazie alla minore formazione di fumo e polvere nella cucina.

Sono stati forniti oltre 38 000 training.

Sono soprattutto donne e bambini a beneficiare del risparmio di tempo quotidiano di un’ora per ogni famiglia (certificato da W+ Standard).

24 528 piccoli impianti di fermentazione biologici installati.

281 posti di lavoro creati.

Il fango biologico prodotto dall’impianto di produzione di biogas sostituisce l’impiego di fertilizzanti chimici e migliora la qualità del suolo.

Oltre 325 000 tonnellate di CO2 ridotte.

112 000 tonnellate di legna da ardere risparmiate.

Il progetto riflette un’elevata collaborazione tra nord e sud.

Situazione senza progetto

Legna da ardere e combustibili fossili per la cottura e per la produzione di energia

Standard di progetto

Partner

Numero progetto

7200

Rimanga informato/a!