I gruppi di risparmio consentono alle donne di potersi permettere fornelli efficienti

Tipo di progetto: Fornelli efficienti

Sede del progetto: Siaya, Kenya

Stato del progetto: In corso, certificati disponibili

Riduzione CO₂ annuale: 144 910 t

Tradizionalmente, nelle aree rurali della regione di Siaya del Kenya occidentale la cottura avviene su camini aperti, con consumo di grandi quantità di legna da ardere. Le associazioni comunali di risparmio e prestito consentono alle donne di permettersi fornelli efficienti. Ciò riduce la domanda di legna da ardere, proteggendo così le foreste locali e diminuendo le emissioni di CO₂. Inoltre, le comunità di risparmio consolidano l’autonomia finanziaria e sociale delle donne.

67 836‏

famiglie ne traggono vantaggio

Il 30 percento

degli impiegati sono donne

343 628‏

persone ne traggono beneficio

I fornelli consumano il 40-50 percento in meno di legna da ardere e sono realizzati da artigiani locali utilizzando materiali disponibili sul posto. In questo modo le famiglie risparmiano denaro e il tempo che prima dedicavano alla raccolta di legna da ardere. In aggiunta, il più efficiente processo di combustione incrementa notevolmente la qualità dell’aria all’interno della casa, a beneficio soprattutto di donne e bambini, perché diminuiscono le malattie delle vie respiratorie.

Nella contea di Siaya, il 97,5 percento delle famiglie cucina a legna. Solo lo 0,1 percento utilizza l’elettricità.

myclimate coopera strettamente con il locale Tembea Youth Center for Sustainable Development del Kenya, che realizza e supporta i cosiddetti «community saving and loaning groups». Queste comunità di risparmio sono importanti perché le persone della zona non riceverebbero alcun prestito da una banca normale, dal momento che non hanno reddito fisso che possa offrire garanzie all’istituto di credito. Inoltre, le comunità di risparmio incoraggiano le donne ad assumere un ruolo di guida, dal momento che ogni gruppo determina democraticamente una presidentessa, un’attuaria e una cassiera.

Grazie al progetto posso mandare i miei figli a scuola e dal dottore e allevare sei pecore e galline.

Genevive Akoth, impiegata nel progetto, possiede un fornello dal 2013 (Siaya, Kenya)

Questa possibilità di finanziamento sicura consente alle donne di permettersi un fornello e anche, ad esempio, cure mediche, pagamento di tasse scolastiche e sementi di buona qualità. Grazie a questa opportunità di credito, nel corso degli anni la maggior parte dei membri riesce a crearsi un piccolo reddito fisso, ad esempio con l’acquisto di animali. In media, quindici donne si incontrano dalle due alle quattro volte al mese. Tembea, partner del progetto di myclimate, sovvenziona la metà dei prezzi del fornello con l’aiuto dei fondi di compensazione di myclimate. Per i restanti 1 000 scellini viene concesso un prestito senza interessi. Le donne devono estinguere il prestito entro due anni.

Attraverso myclimate e Tembea le donazioni vengono devolute anche per la formazione degli artigiani locali che producono e installano i fornelli efficienti, per l’educazione delle famiglie all’uso corretto e alla manutenzione dei fornelli efficienti, e per campagne di sensibilizzazione della popolazione nei confronti delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

Guardate altre fotografie sulla pagina Facebook di myclimate!

 

Questo progetto contribuisce a undici OSS:

In media una famiglia risparmia 72 euro e 242 ore all’anno (oltre quattro ore alla settimana).

Donne e bambini di 67 836 famiglie traggono vantaggio da una migliore qualità dell’aria

70 000 persone sono state sensibilizzate in merito al cambiamento climatico, cottura pulita e modalità di risparmio.

Il 30 percento degli impiegati sono donne e il progetto riduce il tempo che donne e ragazze devono dedicare alla raccolta di legna da ardere.

343 628 persone beneficiano di una cottura efficiente e pulita.

160 persone hanno un impiego stabile.

I fornelli elettrici puliti e ad efficienza energetica sono prodotti a livello locale e con materiale del luogo.

Ogni fornello consente di risparmiare 2,0 t di CO₂ all’anno.

393 802 tonnellate di legno sono state risparmiate dall’inizio del progetto.

1 806 comunità di risparmio sono state fondate e si sono potenziate le risorse.

67 836 fornelli di cottura efficienti sono stati realizzati.

Situazione senza progetto

Utilizzo di biomassa non rinnovabile su fornelli aperti

Standard di progetto

Numero progetto

7137

Rimanga informato/a!