ESAF2019 Zugo – il grande evento più sostenibile di tutta la Svizzera

L’idea che si celava dietro la Festa federale di Lotta svizzera 2019 (ESAF) a Zugo non era solamente quella di organizzare qualcosa di piacevole unitamente all’attività fisica, bensì, essendo questo l’evento sportivo più grande di tutta la Svizzera, si voleva vincere anche dal punto di vista ecologico e sociale. Per raggiungere questo obiettivo, è stata creata per la prima volta una direzione adibita alla gestione globale della sostenibilità. La Fondazione myclimate ha sostenuto la direzione per le decisioni strategiche, il calcolo delle emissioni dell’evento e le misura di comunicazione in loco. Inoltre, myclimate ha partecipato alla redazione del report di sostenibilità.

Per poter organizzare un evento sostenibile di tali dimensioni, è stato importante coinvolgere tutti i partecipanti: il Comitato organizzatore (OK) dell’ESAF, i partner, gli sponsor e anche i visitatori e le visitatrici in loco. A tal proposito, in collaborazione con myclimate è stato sviluppato un concetto di sostenibilità globale, che non tralasciava nemmeno una delle aree di questo tema. Da questo concetto, sono state elaborate misure concrete, al fine di realizzare un evento il più possibile sostenibile. Tra queste misure rientravano, ad esempio, una gestione ponderata dei rifiuti, l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici incluso nel biglietto, la rinuncia ai libretti della festa, la scelta di sponsor ecologici e un nuovo concetto di deposito per la riduzione della quantità di rifiuti.

Il coinvolgimento dei partecipanti e delle partecipanti, nonché la comunicazione in occasione dell’evento erano tra le priorità della direzione. Con la campagna «Bist auch du dabei?» («Partecipi anche tu?») del programma myclimate «Cause we Care», i partecipanti all’ESAF sono stati spronati in diversi modi a fornire il loro contributo alla protezione del clima. Il fulcro era costituito da un innovativo concetto di deposito: si poteva decidere liberamente di donare il deposito delle bottiglie, all’interno del «contenitore della sostenibilità». All’acquisto di un biglietto per la festa, oppure del famoso menù «Schwingler», una parte dell’importo andava automaticamente a supporto della sostenibilità. Tutti gli importi raccolti dalla generosità dei visitatori sono stati poi raddoppiati, ancora una volta, dall’ESAF. Quindi, con un tale impegno, si è ottenuto un duplice effetto.

 

«Un evento così grande ha indiscutibilmente delle ripercussioni sulla regione, sulla società locale e sull’ambiente. Sulla base della posizione urbana e delle condizioni ideali, sia territoriali che sociali, l’obiettivo non può che essere la Festa federale della lotta svizzera più sostenibile degli ultimi tempi. Ecco perché il Comitato organizzatore desidera fortemente che gli aspetti della sostenibilità abbiano un’enorme importanza tanto nella pianificazione che nello svolgimento dell’ESAF 2019. Proprio per questo, l’ESAF 2019 ha avviato una partnership strategica con myclimate»

Heinz Tännler, Presidente del Comitato organizzatore e Consiglio federale

 

 

Le emissioni dell’ESAF 2019 vengono compensate nei seguenti progetti per la tutela del clima:

 

Link ai comunicati stampa:

comunicato stampa 1

comunicato stampa 2

Volete diventare partner di myclimate?
Contattateci!

Rimanga informato/a!