Progetto pilota geotermia: produzione di verdure sostenibile grazie all’energia termica rinnovabile dal sottosuolo

[Translate to Italian:]

Tipo di progetto: Efficienza energetica

Sede del progetto: Svizzera, Canton Turgovia, Schlattingen

Stato del progetto: In corso, certificati disponibili

Riduzione CO₂ annuale: 2 015 t CO₂

L’impresa a conduzione familiare Grob Gemüse ricava il calore per riscaldare le sue serre da due trivellazioni. Sostituendo il vecchio riscaldamento a combustibili fossili, ovvero a gas, con sistemi geotermici è possibile ridurre nettamente le emissioni di CO₂ di una produzione di verdure ad alto consumo energetico. Grazie agli incentivi del progetto per la protezione del clima, questa innovativa tecnologia può essere gestita in maniera più economica. 

Per riuscire a garantire anche in inverno un’offerta sempre varia, nel periodo freddo le serre devono essere riscaldate. Solo garantendo una temperatura costante nella serra, infatti, i produttori di verdura possono assicurarsi il raccolto e fornire i loro prodotti ai vari rivenditori. Considerando l’elevato consumo energetico e le conseguenti emissioni di CO₂, l’impresa a conduzione familiare Grob Gemüse AG ha pensato di approvvigionarsi di energia da sé. Naturalmente, è stato necessario dapprima verificare se il passaggio all’acqua di riscaldamento geotermica fosse possibile. L’esplorazione del sottosuolo, infatti, in Svizzera non è molto evoluta, pertanto questo progetto ha richiesto molta pianificazione, ricerca e svariati tentativi di pompaggio. Trivellare fino a 1 200 metri di profondità è stato costoso e tecnicamente impegnativo. A ciò si aggiunge il complesso trattamento chimico dell’acqua del sottosuolo per fare in modo che l’acqua reflua non danneggi l’ambiente. Per motivi economici, dunque, la scelta iniziale era ricaduta sul riscaldamento con gas naturale, una scelta che però comportava svantaggi a livello climatico. 

Passaggio all’energia rinnovabile reso possibile dall’incentivo 

Grazie a questo progetto per la protezione del clima della Fondazione myclimate, per la Grob Gemüse AG è stato possibile realizzare il progetto pilota e quindi anche il desiderio di una produzione sostenibile. L’incentivo ha favorito il completamento e la messa in funzione, consentendo la riuscita del primo progetto geotermico di queste dimensioni nell’industria svizzera, riconosciuto anche come pionieristico.  

Contatto

Avete domande? Non esitate a contattarci: 

Fondazione myclimate, 044 500 43 50, E-Mail

 

This project contributes to 2 SDGs:

Ogni anno vengono prodotti circa 12 000 MWh di energia termica rinnovabile.

Ogni anno si risparmiano circa 2 015 tonnellate di CO₂.

Situazione senza progetto

Riscaldamento delle serre con gas naturale

Standard di progetto

Partner

Numero progetto

7833

Rimanga informato/a!