Cos’è la neutralità climatica?

Le attività sono climaticamente neutre o a emissioni zero di CO se non generano emissioni di gas serra, ovvero se non hanno un impatto sul clima.

La neutralità climatica può essere raggiunta se le emissioni di CO₂ sono ridotte a un minimo ed eventuali emissioni CO₂ rimanenti vengono compensate con misure di protezione del clima. Se i gas serra nocivi per l’ambiente vengono evitati completamente o se i gas già emessi vengono risparmiati in un’altra sede, si parla di «climaticamente neutro».

A differenza dell’inquinamento atmosferico, per il clima non è rilevante dove i gas indesiderati vengono rilasciati nell’atmosfera e dove vengono ridotti. Ciò che è importante è che le emissioni diminuiscano complessivamente.

Pertanto un’azienda in Germania o in Svizzera può diventare climaticamente neutra anche supportando progetti per la tutela del clima internazionali. La possibilità è data dal Clean Development Mechanism (CDM) del Protocollo di Kyoto.

Altre informazioni interessanti sul cambiamento climatico e sulla protezione del clima in Svizzera sono disponibili nel nostro opuscolo sul clima

Con i calcolatori di CO₂ di myclimate potete calcolare e compensare le emissioni di CO₂.

 

Compensare ora

Rimanga informato/a!