La centrale termica a biomassa riduce il CO₂

Tipo di progetto: Biomassa

Sede del progetto: Dierikon, Svizzera

Stato del progetto: In corso, esclusivo

Riduzione CO₂ annuale: 750 t

Nel quadro dell’estensione della centrale operativa di Migros a Dierikon, nel Canton Lucerna, si è rinnovato e ampliato il sistema di fornitura energetica. In questo progetto di protezione del clima M, una centrale termoelettrica a biomassa fornisce riscaldamento e raffreddamento, oltre che corrente rinnovabile. La riduzione dell’acquisto di corrente di rete consente di prevenire le emissioni di gas serra che altrimenti deriverebbero dai consumi di risorse e di energia per la fornitura di elettricità.

Circa 8 000 tonnellate di legname vecchio sotto forma di truciolato vengono bruciate ogni anno nella nuova centrale termoelettrica a biomassa. Con il calore così generato, Migros riscalda la centrale operativa e gli edifici adiacenti, fornendo loro acqua calda. In base al principio della cosiddetta «trigenerazione», una parte del calore viene utilizzato per raffreddare e per produrre corrente. Il calore derivante dalla combustione della biomassa viene destinato alla produzione di vapore caldo e quindi alla generazione di corrente all’interno di una turbina a vapore. Con una potenza di 500 kW, la turbina produce abbastanza corrente per il fabbisogno proprio e per l’immissione in rete della quantità eccedente. Un’altra parte del calore viene utilizzata per il raffreddamento dei capannoni di produzione e dei magazzini refrigeranti, con l’ausilio di un cosiddetto refrigeratore ad assorbimento. Il nuovo impianto copre così gran parte del fabbisogno di calore, corrente e raffreddamento della centrale operativa utilizzando come fonte di energia il legno, neutro in termini di CO₂.

Migros Lucerna utilizza per la propria centrale operativa un sistema energetico globale, in cui la risorsa rappresentata dal legname di scarto viene utilizzata come fonte di energia per calore, corrente e raffreddamento.

Kurt Odermatt, responsabile tecnica e ambiente, cooperativa Migros Lucerna

Con costi d’investimento di circa dieci milioni di franchi, la costruzione del nuovo impianto non solo era più costosa rispetto a una soluzione standard, ma comportava anche rischi maggiori. Il fondo per il clima M fornisce pertanto un sostegno al progetto con un contributo di investimento una tantum e contributi operativi annuali.

Questo progetto contribuisce a tre OSS:

6 000 MWh di corrente rinnovabile e 8 900 MWh di energia pulita per refrigerazione sono stati prodotti sinora.

Innovativo sistema di trigenerazione.

Evitato sinora l’acquisto di 8 500 MWh di corrente di consumo.

Situazione senza progetto

Acquisto di corrente di rete non specifica

Standard di progetto

Partner

Numero progetto

7930-008

Rimanga informato/a!